Quando il Comune si fa in quattro per complicare la vita ai disabili

Via Selinunte: in una trentina di metri, su un marciapiede già stretto, tra pali e ostacoli vari è impossibile passare su sedia a rotelle o con un deambulatore.
Chi ha progettato? Chi controlla?
Non ne risponde nessuno: i responsabili tecnici continueranno a prendere il loro stipendio e a commettere errori, quelli politici non mancheranno di presenziare ai convegni dove spiegheranno come si abbattono le barriere.

0Shares
Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •